Ora dove sei? – Verso la Cina

Prossima tappa della transmongolica, Cina! Sono in partenza per Pechino dove arriverò tra 31 ore di treno. Passerò il confine mongolo tra 11 ore e quindi non avrò connessione per altre 20 ore fino a pechino.
In Cina, se ho fatto le cose per beve dovrei riuscire ad agirare la ‘grande muraglia’ che blocca i social network occidentali. Ma ‘fare le cose per bene’ non è esattamente una mia prerogativa, quindi vedremo. Intanto, finché avrò connessione dovrei riuscire a postare almeno altri due episodi del diario di questi giorni in Mongolia quindi – voi che potete! – restate collegati.
E visto che ci siete vi lascio anche il link per partecipare al crowdfunding e sostenere il mio progetto

Il titolo

promotitolo.jpgManca davvero poco all’inizio del mio diario a fumetti dalla transmongolica che pubblicherò online dal 27 luglio al 20 agosto, spostandomi in treno tra Russia, Mongolia, Cina e Giappone.
‘Un vignettista sulla transmongolica’ era solo un titolo provvisorio in attesa di decidere il nome da dare al progetto e ormai ci siamo: ho deciso il titolo definitivo e ve lo dico domani.
Qualcuno intanto vuole provare a indovinarlo?

P.s. la headline resta comunque ‘un vignettista sulla trasnmongolica’, chè ci siamo affezionati
P.p.s. A proposito, la campagna di crowdfunding va alla grande (siamo ormai al 93%) e resterà attiva durante tutto il mio viaggio quindi, se volete partecipare, cliccate qui

Una masterclass gratis?

+++ COMUNICAZIONE IMPORTANTE +++
Vi va di assistere GRATUITAMENTE a una mia masterclass su vignette e satira?
Se siete degli sciroccati, l’occasione che aspettavate è arrivata e si chiama ‘Masterclass’.
Cos’è? Un format televisivo in cui alcuni autori raccontano i segreti del proprio mestiere (giornalisti, forografi, scrittori etc etc). Una puntata sarà dedicata a me (pensanpo’): racconterò come nasce una vignetta, come fare questo lavoro e perchè farlo.
Se vi va di assistere dal vivo alla registrazione della mia masterclass (gratis, l’ho già detto? Poi quando andrà online la potrete vedere a pagamento) segnatevi la data:
Il 24 luglio alle 11 a Roma
in Via di Sant’erasmo 2 (zona porta metronia),
negli studi di registrazione di ILOFT.
Se vi interessa esserci, prenotatevi scrivendo a info@loftproduzioni.it e loro vi spiegheranno tutto.

Ci siamo quasi!

ad facebook

Ci siamo quasi! Dal 27 luglio al 20 agosto pubblicherò online, giorno per giorno sul mio sito e i miei canali social, il diario di viaggio a fumetti live dalla Transmongolica: un lungo percorso in solitaria sulla linea ferroviaria che attraversa Russia, Mongolia, Cina e Giappone.
Puoi sostenere il mio progetto partecipando alla campagna di crowdfunding: in dieci giorni abbiamo già raggiunto il 65% dell’obiettivo e manca davvero pochissimo alla conclusione.
Clicca su questo link e sali a bordo insieme a me!

Nat (e Dibla?) al Tg1

Per chi se la fosse persa, ecco l’intervista che il Tg1 ha fatto a me e a quel mito di Vincenzo Sparagna in occasione di Come il vento nel mare, festival di cultura e politica che si tiene a Latina. Ne approfitto per ringraziare gli organizzatori per l’ospitalità e l’interessantissima serata e per farvi notare che nel servizio al minuto 00:58 sullo sfondo a destra compare un tavolo con gente che beve e, per tutti voi che state chiedendo ‘ma dibla nel video non c’è?’, ecco: dibla stava seduto (non inquadrato) a bere a quel tavolo. Era venerdì pomeriggio e pare si sia alzato poco fa.

Nat e Dibla Live!

Per anni lo avete chiesto. Lo avete desiderato. Lo avete invocato. Quel giorno è venuto. Quel giorno è venerdì 12 luglio, alle ore 20:30!

Io e Dibla in pubblico,
INSIEME,
SUL PALCO, 
grazie alla lungimiranza di Come il vento nel mare che ci ospiterà nell’ (incantevole cornice dell’) hotel miramare di latina. Con noi sul palco ci sarà lo storico direttore de Il Male e Frigidaire, Vincenzo Sparagna.
Insomma, se avete sempre sognato di incontrare un vignettista e il suo personaggio preferito dal vivo, quel giorno è arrivato. Venerdì 12 luglio, alle 20:30. Siateci.
E portate i kinder.

incontro dibla.jpg

07072019_048_LT.jpg

Grazie

Anonima lettrice che stamattina sei entrata al bar e hai fatto colazione leggendo Il Fatto, ho seguito il tuo sfoglio finché ti sei soffermata su una pagina e vedevo da dietro che ridevi di gusto: era la pagina di satira, e questo vale più di mille riflessioni sul tema. Grazie.
Certo, non c’ero io in pagina quindi hai dovuto ripiegare sulla robaccia di Disegni, ma è stato bello lo stesso.