6 thoughts on “Il grande Battiato

  1. Mi rifiuterei di leggere gli scritti di costei anche fosse in grado di formulare cose sensate. Mangi meno e taccia. Tutti esperti nel ritrattare questi intellettuali da poco………

    Galleggia grazie all’appartenenza politica.

    • come galleggia la destrosita di battiato, buttarla in politica non serve, personalmente trovo battiato borioso e insulso, come i filosofi da cui si fa ispirare, farcendo le canzoni di frasi criptiche per chi non conosce la filosofia, un intellettuale, si, ma altezzoso e inutile, la Murgia ha semplicemente detto che il re è nudo.

  2. Su Battiato ho sempre pensato che avesse ragione David Riondino: prende un sussidiario di scuola media ( magari un pò datato) lo taglia a striscioline, le butta in aria e poi ne prende alcune casualmente per creare i testi delle canzoni.

  3. Io che sono siciliano voglio ricordare questo testo di franco Battiato:

    Veni l’autunnu
    scura cchiù prestu
    l’albiri peddunu i fogghi
    e accumincia a scola
    da mari già si sentunu i riuturi
    e a mari già si sentunu i riuturi.
    Mo patri m’insignau lu muraturi
    pi nan sapiri leggiri e scriviri
    è inutili ca ‘ntrizzi
    e fai cannola
    lu santu è di mammuru
    e nan sura.
    Sparunu i bummi
    supra a Nunziata
    ‘n cielu fochi di culuri
    ‘n terra aria bruciata
    e tutti appressu o santu
    ‘nda vanedda
    Sicilia bedda mia
    Sicilia bedda.
    Chi stranu e cumplicatu sintimentu
    gnonnu ti l’aia diri
    li mo peni
    cu sapi si si in gradu di capiri
    no sacciu comu mai
    ti vogghiu beni.
    Messmuka issmi khalifa
    adrussu ‘allurata al ‘arabiata
    likulli schain uactin ua azan.
    Likulli helm muthabir amal
    likulli helm muthabir amal.

    Molti testi separati dalla musica e dal contesto potrebbero sembrare criptici e strani a cominciare dall’Inno di Mameli a Yellow Submarine

Rispondi