9 thoughts on “Dallas, 1963

  1. E con questa stavolta rischi l’incidente diplomatico.

    E poi è sessista ! Una donna non si china così sul marito morente con attitudine soggiogata. Aggiornati, non sei al passo con i tempi.

  2. Anche Travaglio è d’accordo! Pare che a sparare sia stato un certo Lee Harway “Renzi” Oswald! Sgup del Fatto Quotidiano, con testimonianze di Messora e Gianluigi Paragone.

Rispondi