7 thoughts on “Legislativo, esecutivo, giudiziario

  1. Se ti concentri, ma proprio tanto tanto, puoi sentire la Montesquieu e la sua schiera di amici illuministi (e buonisti, contrari al cambiamento, amici di Soros e dell’establishment) che, in un angolino buio, piangono.

    Piace a 1 persona

    • Illuministi “contrari al cambiamento”? L’astio renzi-grillo-leghista nei confronti dei “professoroni” ha fatto danni anche qui, vedo.
      Dubito tu abbia compreso il senso della vignetta

      Mi piace

      • Ma no😂 mi sembrava abbastanza ovvio che il contenuto delle parentesi fosse ironico: hai mai sentito parlare di illuministi-estabilshment?
        Io ho interpretato la vignetta come un riferimento all’ambiguità di certe figure del panorama politico italiano che sembra tracimino dal proprio compito ingerendo altri poteri, che invece dovrebbero restare ben separati, tutto qui. Magari è colpa mia che non mi sono espresso bene, o magari continuo a non capire il senso della vignetta. Riguardo all’astio, ti assicuro che qui non ce n’è 😊

        Mi piace

          • L’ironia è uno strumento da chirurghi, se usato con precisione è estremamente efficace, ma può causare molti danni indesiderati se non si fa attenzione – il mio commento si riferiva proprio alla tendenza che confonde l’uso di ironia e sarcasmo da parte di vignettisti come natangelo da una parte (che è un uso chirurgico) con l’uso manganellista che ne fa questa opinione pubblica renzo-grillo-leghista – pensano di praticare lo stesso sport, e poi non capiscono quando diventano il bersaglio del vignettista-chirurgo.

            Non c’è niente di complicato in questa vignetta, il concetto è semplice, e fa ridere per il contesto narrativo creato da natangelo (smadonnamento in paradiso, contrasto tra la “benedizione” in didascalia e il disaccordo espresso volgarmente). Ma estrapolando il contenuto otteniamo: natangelo (come tutte le persone che possiedono una prospettiva storica e un solido intendimento dei concetti democratici) ritiene che la separazione dei poteri sia un caposaldo di una sana democrazia liberale, e recenti eventi (l’elezione del nuovo vicepresidente del CSM) farebbero rivoltare nella tomba colui che è il più noto ed efficace teorico di tale separazione

            Mi piace

    • Guarda, questa vignetta è di una semplicità e chiarezza disarmante. Semplicemente dice che dall’alto, il povero montesquieu si incazza a vedere il senatore PD ermini diventare membro del CSM in totale sprezzo della separazione dei poteri, punto.

      Mi piace

beh?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...