Amici che ti disegnano

Siccome Il richiamo della foresta prima o poi si fa sentire (e Zanna Bianca è pur sempre per 3/4 un lupo), dopo gli ultimi libri ‘educatini’ per Bao Alessio Spataro torna wild con un libro satirico che fa a pezzi l’universo gialloverde: “le avventure rossobrune di Ego Fuffaro” (Shockdom). Tra mostri, vermi, ratti e iene l’autore ha piazzato anche me (un breve cameo in quanto vignettista al Fatto, pardon, al Ratto Quotidiano): ho la graziosa forma di papero ‘vagamente napoletano’ dai capelli blu. E in mezzo a tanto orrore la sensazione è quella di aver attraversato l’inferno leccando un gelato. Certamente una dichiarazione di stima.
P.s. a dibla, la mia inseparabile spalla, è andata ancora meglio: compare solo una volta, gallinaccio muto al mio fianco. Che è un po’ la sua condizione, in effetti.

Questa voce è stata pubblicata in news. Contrassegna il permalink.

4 thoughts on “Amici che ti disegnano

Rispondi