2 thoughts on “La riforma del copyright spiegata facile

  1. Bella vignetta come al solito, anche se dubito che agli editori arriveranno molti più soldi. I geni non hanno capito che è finita l’epoca della gente col sito del giornale come homepage, e se i loro link non arriveranno dai social o da Google News e similari, semplicemente non arriveranno più da nessuna parte. Certo, per gli utenti niente di male, data la qualità ormai scadente dell’informazione che forniscono, tra titoli acchiappagonzi, grammatica a livello asilo, donne nude, fake news e metodi di dimagrimento miracolosi.

    Mi piace

beh?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...