4 thoughts on “Come ogni anno

  1. poracci gli insegnanti. Fanno un lavoro sottopagato, senza tutele nè assistenza. Circondati da una massa di maleducati e violenti. Ogni giorno rischiano di prenderle da qualche genitore che non condivide che a uno studente che non studia e che consegna il foglio in bianco si debba dare un 2.

Rispondi a Anonimo Annulla risposta