Premio Satira Forte dei Marmi

Chiudo due settimane infuocate in Versilia. Dopo la tre giorni di festa de Il Fatto Quotidiano con tanti incontri, lettori, chiacchiere e miriadi di vignette (sia in mostra che sul palco e dal vivo), sono appena tornato da Forte dei Marmi dove ho ricevuto il Premio per il Fumetto Satirico. 
Ero in buona compagnia, come si vede dalla foto di cui sopra (Altan, Plantu e Biani). 
Ho conosciuto molta gente in gamba e mi sono fatto molte risate. L’emozione è stata forte, ça va sans dire.
Qui di seguito metto le motivazioni della giuria nell’assegnarmi – sconsideratamente – questo premio.
IL 40° PREMIO FORTE DEI MARMI PER LA SATIRA POLITICA È STATO ASSEGNATO PER IL
FUMETTO SATIRICO “NAPOLITANO” (Aliberti ed.) A :
MARIO NATANGELO
Natangelo disegna come un diavolo. Un diavoletto. Irriverente piuttosto che maligno, dispettoso piuttosto che sulfureo, intelligente piuttosto che supponente. Con Nap a Nat riesce di emulare
Mefistofele, convinto come è che ci sia un Berlusconi buono prigioniero del Berlusconi cattivo da smascherare. Ne risulta una trama talmente incasinata che la satira si trasforma in racconto
immaginifico e il racconto in realtà romanzesca. Il Nap di Nat non ci fa dimenticare il Pertini di Pazienza. E per questo è premiato.

beh?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...